M77 ha inaugurato nel 2014 con lo scopo di fare spazio a nuove idee nella scena artistica contemporanea di Milano. Offrendo i suoi 1000 m2 come piattaforma di dialogo per progetti ambiziosi, M77 realizza mostre ambiziose e con una forte componente curatoriale e site-specific.

La mission della galleria è quella di promuovere uno stimabile e variegato roster di artisti portando a fruzione le loro idee e la loro visione. Con l’obiettivo di diventare un epicentro culturale e una piattaforma per idee, M77 è attivamente impegnata ad ospitare presentazioni di libri, talk, ed eventi legati all’arte all’interno del suo programma espositivo e ha avviato una serie di importanti collaborazioni con partner di prestigio internazionale, stringendo alleanze con le gallerie che, nel mondo, stanno anch’esse scandagliando le nuove frontiere del contemporaneo.

Negli ultimi cinque anni la galleria ha intrapreso e consolidato un chiaro programma espositivo incentrato su declinazioni molto personali dell’atteggiamento concettuale, attraverso le mostre personali di artisti affermati sia italiani che internazionali.

Attualmente M77 rappresenta Maria Lai, Nino Migliori, Emilio Isgrò, Grazia Varisco, Braco Dimitrijević, Avish Khebrehzadeh e Kendell Geers.