Alessandro Papetti, “Paesagginterni” al MARCA di Catanzaro

Dall’8 aprile al 10 giugno 2017, il MARCA – Museo delle Arti di Catanzaro, diretto da Rocco Guglielmo, ospita la mostra Paesagginterni che documenta gli ultimi sviluppi artistici di Alessandro Papetti (Milano, 1958), una tra le voci più interessanti della pittura figurativa italiana.

L’esposizione, curata da Marco Bazzini, presenta 50 opere, principalmente oli su tela e tecniche miste su carta, tra cui, per la prima volta, il ciclo dei paesaggi. Si tratta di un ulteriore anello di quella infinita ricerca, come testimonia anche il titolo, in cui si saldano a formare un nuovo neologismo le parole paesaggio e interno che in arte definiscono due diversi generi pittorici. Infatti, le ultime tele si aprono verso orizzonti dal sapore naturalistico, anche se rappresentano più luoghi mentali che naturali e si originano nel bisogno di uscire dal limite fisico e dal perimetro che caratterizza gli ambienti dipinti.  La mostra di Catanzaro segna anche l’esordio di Papetti nel campo dell’arte plastica; sarà infatti esposta per la prima volta un nudo femminile in bronzo posto in dialogo con una tela raffigurante il medesimo soggetto.