Collezione Consolandi

Preview di M77 Gallery con la presentazione del volume a cura di Francesco Poli “L’arte cambia la vita. Sette storie esemplari di imprenditori e professionisti, collezionisti per passione”, pubblicato dal Sole 24 Ore Cultura con il sostegno di DLArte. Sono intervenuti: Claudia Consolandi, Giovanna Forlanelli Rovati, Michele Bonuomo e Gillo Dorfles. La presentazione del libro è stata l’occasione per discutere della “professione del collezionista” nel corso del Novecento attraverso una serie di figure mitiche della storia dell’arte del secolo scorso che hanno saputo prevedere i rapidi cambiamenti del mercato e amare gli artisti più rappresentativi: da Jucker a Jesi, da Panza di Biumo a Giorgio Franchetti. Oltre Claudia Consolandi, figlia del notaio Paolo Consolandi, Giovanna Forlanelli Rovati ha parlato della collezione aziendale di Rottapharm/Madaus.